Home

News

Sab, 06/05/2017 - 08:30 a Dom, 07/05/2017 - 18:00

Dott. P. Ruggiero
Dott. E. Bottero
Dott.ssa S. Astorina
Misterbianco (CT). Officina veterinaria

Sab, 13/05/2017 -
09:00 a 18:00

Aggiornamenti diagnostici e teraputici nelle malattie dell'apparato respiratorio
Dott. D. De Lorenzi
Dott. ssa D. Cattaneo
Dott.ssa D. Bertoncello
Dott. G. De Cata
Dott. D. Falcioni
Dott.ssa N. Fantei
Dott. E. Mussi
Dott. G. Innella
Casi clinici: Raponi, Tosti, Morano, Di Martino

Gio, 06/07/2017 - 08:30 a Sab, 08/07/2017 - 18:30

Dott. E. Bottero
Dott. P. Ruggiero
Dott.ssa D. Bertoncello
Dott.ssa D. Cattaneo
Dott. D. Falcioni
Cremona, Scivac

L'endoscopia (dal greco ἔνδον èndon, "dentro, interno" e σϰοπή skopê, "osservazione") è una procedura che permette la visualizzazione della superficie mucosale di organi cavi in comunicazione con l’ambiente esterno; si esegue mediante l’impiego di strumenti flessibili o rigidi.
Le applicazioni a carattere diagnostico e terapeutico, che trovano impiego nell’iter clinico, sono numerose:
- studio ed interpretazione della morfologia mucosale
- prelievo di campioni destinati alla valutazione cito/istopatologica
- asportazione di corpi estranei
- dilatazione di stenosi
- polipectomia
- applicazione di sonde gastrostomiche (PEG)
- applicazione di protocolli terapeutici ad azione locale (micosi, stenosi)
- metodiche chirurgiche mini invasive mediante elettrocauterio o laser
L’interpretazione della morfologia mucosale associata al prelievo di campionamenti adeguati per una stadiazione cito/istopatologica, è considerato uno step di importante ausilio nell’iter clinico di numerose patologie.